Parte Vita indipendente e... l'invito del Presidente CCSVI-Emilia Romagna Francesco Tabacco

riabilitazione

 

Carissimi,
Francesco Tabaccoin allegato troverete formale Convocazione dell’Assemblea Generale dei Soci, che terremo come di consueto presso la nostra sede associativa in Via San Donato, 74 in Granarolo dell’Emilia (BO).

Occasione per ritrovarci, rinnovare l'iscrizione ed assieme ridisegnare il nostro impegno in seno all' Associazione.

Nel corso di quest’anno abbiamo avviato importanti iniziative quali l’avvio del progetto Vita indipendente che, finanziato dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, consentirà a tutti voi di utilizzare i servizi che abbiamo già posto in essere con la cooperativa AXIA, specializzata nella neuroriabilitazzione, la cooperativa Il Quadrifoglio ed il servizio di supporto psicologico già posto in essere da qualche mese.

Da gennaio a luglio quindi, presso la palestra associativa, AXIA inizierà a trattare il primo gruppo di nostri associati che è stato individuato dopo una prima selezione e visita fisiatrica.

Assieme a voi, nel corso della riunione assembleare, auspichiamo di discutere sul nuovo progetto che abbiamo approntato per dare continuità a quanto già posto in essere. Tale progetto muove dall'analisi dell’ esperienza maturata nell’ambito della nostra associazione nel corso della sua pluriennale azione e che ha fatto emergere il bisogno di intervenire non solo sul fronte della riabilitazione ma, più in generale sulla necessità “di riuscire a garantire, meglio e sempre di più, il diritto di cittadinanza delle persone con disabilità, affrontando ogni aspetto legato non solo alla mobilità ed alle emergenze, ma anche alla vita di relazione culturale, sociale, di inserimento lavorativo e soprattutto all’accessibilità alle nuove tecnologie dell’informazione per le persone con disabilità”, anche allo scopo di “favorire proposte normative ed atti amministrativi che facendo superare anche permanenti criticità qualifichino ancora di più le politiche per il superamento dell’handicap”, come auspicato in seno alla Consulta comunale per il superamento dell’handicap.

A partire da Settembre 2016, essendoci accreditati presso l'albo regionale del Servizio Civile, giungeranno i volontari che svolgeranno servizio civile presso la nostra Associazione.

In questa prima fase di riorganizzazione del percorso terapeutico -assistenziale vorremmo garantire alla persona con SM e patologie similari sull'intero territorio provinciale e regionale un servizio sanitario e sociale integrato nelle diverse fasi della malattia, prevenendo lo sviluppo e l'aggravamento dell'invalidità e favorendone la migliore autonomia e la piena partecipazione alla vita sociale.

In attesa di incontrarci colgo l’occasione per inviare a voi e alle vostre Famiglie

L’AUGURIO PIU’ SINCERO DI BUON ANNO

Francesco Tabacco,

Presidente CCSVI nella SM –Emilia-Romagna

 

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA DEI SOCI

SIETE TUTTI INVITATI

ALLE ore 10:00 del 30 GENNAIO

presso BORGO DEI SERVIZI

Via San Donato 74, Granarolo dell'Emilia (BO).

Ordine del Giorno:

  • ore 10:00 - Introduzione ai lavori: Francesco Tabacco, presidente CCSVI - SM.EM.
  • ore 10:15- Saluti dell'amministrazione comunale del comune di Granarolo dell'Emilia
  • ore 10:30 - Presentazione del progetto VITA INDIPENDENTE
  • ore 10:45 - Modifiche allo statuto
  • ore 11:00 - Relazione morale e presentazione bilancio consuntivo 2015 e preventivo 2016 - Fernando Stampo, tesoriere CCSVI - SM.EM.
  • ore 11:45 - Dibattito e approvazione dei bilanci
  • ore 13:00 - Rinfresco buffet